Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Galeazzo Nardini · Opere

Mostra a cura di Carlo Canepari

Domenica 9 aprile 2017, alle ore 16:30, si inaugura la mostra Galeazzo Nardini · Opere

Aprire il ventre della pietra e tirare fuori l’anima nascosta, questo è il progetto dei geodi. Meraviglia e fantasia dell’artista. Il geode ha lo stesso valore simbolico dell’altro suo più conosciuto simbolo.

Così Galeazzo uomo e artista vede con gli occhi della meraviglia e dell’amore lo spirito della vita che nasce.

Una prima parte dell’esposizione con quadri a olio, è relativa a esperienze sviluppate nell’arco della vita e una seconda parte con acquerelli dedicati al geode e alla sua trasformazione in affacci sul mondo. La pietra viene sezionata e aperta in modo da formalizzarsi in cornici-finestre sulle emozioni dell’artista.

Un’esperienza mai mostrata in precedenti esposizioni, che sorprendentemente ci introduce nella sfera personale e intima dell’autore. Memorie di vita vissuta con i suoi nelle vacanze al mare, sussulti di un volto che appare e che scompare, un bacio e la passione dell’incontro, visioni reiterate della collina di Montecatini Alto con relativa funicolare e nuvole primaverili come logo e luogo della sua vita.

Queste opere fanno riferimento a un periodo estremamente creativo fra il 1969/70, realizzate come progetti su carta e foglietti da lui raccolti e ordinati in scatola di cartone. Un lascito dedicato a moglie e figlia da aprire dopo la sua scomparsa.

Carlo Canepari

Galeazzo Nardini

Pescia, 25 febbraio 1938 – Massa e Cozzile, 30 marzo 2016

Da ragazzo usava matite colorate per disegnare i suoi pensieri nei quaderni neri della scuola poi, più grandicello, ha cominciato a dipingere col pennello, praticando con passione la pittura paesaggistica e figurativa fino agli anni dell’adolescenza. Nel ’61 va a Parigi, città culla dell’arte, e sente un nuovo e forte stimolo culturale, iniziando così l’autentico e consapevole sogno artistico.

Nell’arco della vita sviluppa molti progetti, mai concepiti come esperienze separate, ma inseriti in un processo di accumulazione e di arricchimento culturale. Ogni parte una propria storia e identità che si integra con le altre, opere che crescono sulle solide fondazioni del simbolo e del geode, creando forme sempre nuove e sviluppi inaspettati. Le esperienze successive, l’Università Utopica, la crociata anticensoria, il libro sferico, lo sciopero, le performance, le autoesposizioni, crescono su quella grande eredità liberatoria.

Galeazzo Nardini · Opere

In mostra dal 09/04/2017 al 23/07/2017
Tutte le domeniche, dalle ore 16 alle 19
Gruppi e comitive, tutti i giorni, su appuntamento telefonico

Hélène Nardini, figlia di Galeazzo, sarà presente all’inaugurazione della mostra
Palazzo Pretorio
I-51011 Buggiano Castello (PT)
Ass. Cult. Buggiano Castello
Per appuntamenti

Palazzo Pretorio

Palazzo Pretorio · I-51011 Buggiano Castello (PT)
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.